Memoria tecnica vibrazioni al volante

Richiedi consulenza

OGGETTO: memoria tecnica sulle possibili cause che determinavano il manifestarsi di vibrazioni al volante della automobile di proprietà. Relativamente al Vs incarico di relazionare se, in quale misura e per quale ragione, il manifestarsi, in fase di frenata, di vibrazioni al volante, può aver provocato il sinistro del 03.12.1998, riferisco come segue. Premesso che, essenzialmente, vibrazioni sul volante in frenata sono provocate dal piano imperfetto della pista dei dischi freno e/o della flangia del mozzo su cui vanno montati i dischi e che la verifica viene compiuta "progressivamente", ovvero sostituendo prima i dischi freno e, al permanere del malfunzionamento, i mozzi ruota. Nel caso in esame è storicamente documentata la successione temporale degli interventi post sinistro e sia le affermazioni del sig. xxx che quelle di altri possessori di auto analoghe e di altri guidatori occasionali, coincidono nel riferire la percezione di vibrazioni sul volante in fase di frenata. Risulta che nella circostanza delle riparazioni dei danni derivati dal sinistro sopraddetto, xxxxxxxxx provvedeva alla sostituzione dei dischi freno e anche del mozzo ruota anteriore di sinistra (v.fattura XRF 204029/98 del 30.04.1999) così da risultare risolto l'inconveniente.. Appare abbastanza evidente che le vibrazioni percepibili sul volante di guida in fase di frenata erano trasmesse dal piano deformato dei dischi freno anteriori e/o del mozzo ruota anteriore sinistro. E' certo, inoltre, che l'intensità e la frequenza delle vibrazioni in parola, erano direttamente proporzionali alla velocità di marcia ed alla pressione esercitata dal conducente sul pedale del freno. Ritengo non solo possibile ma pressochè certo che un normale automobilista, in marcia normale in autostrada, seppure a velocità elevata, nella necessità di premere con forza il pedale del freno, si sarebbe visto "sfuggire" di mano il volante: cosa che è effettivamente accaduta: infatti ad una pressione istantanea ed energica del pedale del freno, in tali casi, si innesca un altrettanto istantaneo e violento movimento vibrazionale del volante che solo mani esperte e pronte a "domarlo" possono controllare. Ancora, succesivamente (v.fattura), l'Officina autorizzata di Xxxxxxxxx, ha proceduto nuovamente alla sostituzione del medesimo mozzo. Non è comunque possibile, oggi, risalire alle cause (difetto di fabbricazione e/o eccessiva coppia di serraggio dei dischi ruota) che hanno determinato la deformazione del mozzo di cui trattasi e/o si fosse trattato di deformazione dei dischi freno anteriori.